lunedì 27 febbraio 2012

celiachia-allergia al grano-sensibilità al glutine

                                CELIACHIA
PREMESSA:
La celiachia è definita “intolleranza al glutine”,ma sarebbe un grosso sbaglio viverla come una vera intolleranza. Vediamo cosa associa le due diverse avversioni al cibo e cosa le differenzia:



                  INTOLLERANZA ALIMENTARE
               CELIACHIA
             Non coinvolge il sistema immunitario
         Coinvolge il sistema immunitario
Può migliorare e raggiungere soglie più alte di tollerabilità o addirittura scomparire. Ad esempio l’ intolleranza al lattosio, in età infantile, può scomparire con la crescita.
                             È cronica.
Crea infiammazioni diffuse
Crea lesioni tessutali
È dose dipendente,per  innescarsi l’infiammazione si deve superare la soglia di tollerabilità.piccole porzioni di cibo non tollerato è spesso ammesso
È dose dipendente sino alla sua diagnosi,nel senso che per rilevarla si valutano le atrofie dei villi che modificano la morfologia dopo più assunzioni di glutine.
Non ha effetti e sintomi immediati
Non ha effetti e sintomi immediati all’ingestione del glutine nella prima fase, poi nella fase acutizzata si.



Poiché richiama il sistema immunitario, la celiachia è inserita da molti non nelle intolleranze ma nelle allergie, anche in questo caso è bene fare delle precisazioni:
- non è un’allergia ige mediata ma è mediata da alti anticorpi quali IgG-igA.
-Interessa gran parte della popolazione anche adulta,mentre un po di anni fa era considerata una malattia rara tipica dell’età infantile.Ad oggi le altre malattie causate da allergie non ige mediate pare siano invece rare e più frequenti nei bambini, dico pare poiché, come già detto in precedenza,sono ancora oggetto di studio e a volte riscontrate in casi soggetti adulti,(soprattutto la gastroenterite eosinofila ),ma non hanno un incidenza cosi predOminante sulla popolazione come invece la celiachia.

DEFINIZIONE:
In definitiva  la celiachia è , una vera e propria malattia autoimmune:  il sistema immunitario, al momento dell’ingestione della gliadina ,una componente  del glutine che è a sua volta una proteina del frumento,orzo,segale,farro,kamut) , non sa più riconoscere il self (se stesso)dal   non self (elemento esterno) attaccando, erroneamente e indistintamente ,sia l’antigene sia se stesso,quindi parti del proprio tessuto e della mucosa dell’intestino tenue, creando lesioni e successivo malassorbimento delle sostanze nutritive che si riscontra con diarrea e forte perdita di peso.(celiachia tipica)
La celiachia può però presentarsi sotto forme più subdole, con sintomi che non coinvolgono l’apparato intestinale ma causano anemia,osteoporosi,infertilità e aborti(celiachia atipica) o addirittura la malattia può essere silente,dunque pur causando lesioni  intestinali,quindi i villi sono compromessi, non provoca sintomi.in questo caso è bene sapere che  esistono numerose malattie associate alla malattia celiaca. Tra le più comuni, ricordiamo il diabete tipo I, le tiroiditi, la sindrome di Down [9].Il loro riscontro può essere un buon campanellino d’allarme per effettuare anche gli  esami diagnostici indetti a  ricercare una eventuale malattia celiaca concomitante ma  ancora non nota al soggetto che ne è affetto.
CAUSE:
I soggetti celiaci sono geneticamente predisposti a manifestare tale patologia e, se in famiglia esistono altri casi di celiachia, rischiano maggiormente di sviluppare la malattia.
DIAGNOSI:
La diagnosi di celiachia si effettua mediante dosaggi sierologici: gli AGA (anticorpi antigliadina di classe IgA e IgG), gli EMA (anticorpi antiendomisio di classe IgA). Ed il test per il dosaggio di anticorpi di classe IgA, gli Anti-transglutaminasi.
Per la diagnosi definitiva di celiachia è però indispensabile fare una biopsia dell’intestino tenue:  si effettua  il prelievo di un frammento di tessuto e si sottopone a esame istologico, per determinare l’atrofia dei villi intestinali o meno. In caso di atrofia la celiachia è confermata.
CURA/DIETA
Per ottenere la remissione dei sintomi presenti, l’unica cura oggi applicabile è la completa eliminazione del glutine dalla dieta.



                  
                CIBI SI
            
           CIBI NO
ALIMENTI DA CONSULTARE IN PRONTUARIO(perché a rischio di contaminazione)
FARINE
RISO-MAIS-GRANO SARACENO-AMARANTO-QUINOA-SOIA
KAMUT-FARRO-SEGALE-GRANO/FRUMENTO

AMIDI

AMIDI DELLE FARINE SU ESPOSTE
AMIDI DELLE FARINE CONSENTITE-FECOLA DI PATATE
PRODOTTI DOLCIARI E DA FORNO
PRODOTTI DA FARINE PERMESSE
OGNI CIBO CONTENENTE  LE FARINE SU ESPOSTE

SUGHI


ALCUNI POSSONO CONTENERE TRACCE DI GLUTINE
LATTE
TUTTI MA ATTENZIONE A

LATTE IN POLVERE-CONDENSATO-DI CRESCITA-ARRICCHITO CON FIBBRE
PANNA
A LUNGA CONSERVAZIONE UHT,NON MISCELATA AD ALTRI INGREDIEBTI AD ESCLUSIONE DI E 407

A LUNGA CONSERVAZIONE CONDITA,PANNA MONTATA-VEGETALE-SPAY
FRUTTA E VERDURA
LEGUMI
FRESCA
BARRETTE FRUTTA E CEREALI-FRUTTA DISIDRATATA
PREPARATI DI ZUPPE PRONTE-
VERDURE SURGELATE IN SACCHETTI
OMOGENIZZATI,MUOSSE,FRULLATI
CARNE-UOVA-PESCE
FRESCE E SURGELATE
IMPANATI
SALUMI E INSACCATI,CARNE IN SCATOLA,PIATTI PRONTI,UOVA IN POLVERE
DOLCIUMI
MIELE ,ZUCCHERO
CIOCCOLATI CON CEREALI
CIOCCOLATO,MARMELLATA,FECOLA DI PATATA,ZUCCHERO A VELO, VANILLINA,CACAO IN POLVERE, MARZAPANE,CONFETTI,GELATINE, CARAMELLE-DECORAZIONI DI TORTE E BISCOTTI-GELATINA
CONDIMENTI
BURRO,OLIO,ACETO DI VINO-BALSAMICO-DI MELE-SUGO,LARDO,STRUTTO
BESCIAMELLA
MARGARINE VEGETALI,SUGHI PRONTI-MAIONESE-SALSA DI SOIA-PATE’…
LIEVITI
ESTRATTI DI LIEVITO,
NATURALE FATTO CON FARINE PERMESSE,DI BIRRA SECCO
NATURALE FATTO CON FARINE VIETATE
CHIMICO-DI BIRRA FRESCO O LIQUIDO-DADI PER BRODO
AROMI
FRESCHI-SPEZIE ED ERBE AROMATIZZATE

CURRY,PREPARATI PER ARROSTO



Ma attenzione la comparsa di disturbi legati al glutine non implicano necessariamente la celiachia,si potrebbe essere affetti da:

ALLERGIA AL FRUMENTO/GRANO                 SENSIBILITA’ AL GLUTINE

                                                     

                                                          ALLERGIA AL GRANO


E’ un allergia IgE mediata. Per diagnosi e sintomi,vi rimando al capitolo ad esse dedicato.

DIETA:
In caso di positività del prick test si esclude dalla dieta il grano e l’amido di frumento, non il glutine.

Quindi, a differenza della celiachia, non è obbligatorio escludere anche farro avena kamut (che contengono glutine ma non grano!)è anche vero, però, che le farine glutinate hanno una composizione molto simile tra loro, per cui, per quanto non sia imposta un eliminazione di tutte le farine con glutine,il soggetto allergico al grano è invitato a valutarne personalmente la sopportazione o meno, in base alla comparsa o assenza di sintomi, dopo l’assunzione.

Molti prodotti per celiaci sono adatti agli allergici al grano poichè i celiaci escludono dalla dieta anche il frumento.

Attenzione allo sciroppo di glucosio e destrosio concesso ai celiaci ma non agli allergici in quanto provenienti, in origine, da amidi, spesso di frumento che, lavorati industrialmente, perdono il glutine lasciandone una minima quantità di gran lunga più bassa dei 20 pmm richiesti dal ministro della salute per dichiarare un prodotto come esente da glutine, ma sono un derivante di frumento.

Come per i celiaci, vanno eliminati i  prodotti contenenti glutine, se derivati da frumento. O se ,derivati da kamut e farro qualora  assunti anche sporadicamnte vi hanno arrecato disturbi o segni evidenti di allergia.

Sono da escludere anche le farine deglutinate.

                                                                                  SENSIBILITA’ AL GLUTINE

SINTOMI:
Viene diagnosticato in pazienti per lo più adulti che presentano, come per le allergie e la celiachia,disturbi intestinali o a carico di altri apparati(Articolazioni,sfera neurologica,pelle) Queste persone in passato venivano spesso diagnosticate come affette da disturbo funzionale o colon irritabile. Il soggetto Sensibile al Glutine, diversamente da quanto accade nel celiaco, non presenta atrofia dei villi intestinali (la struttura della mucosa è nella norma) e ha un numero normale di linfociti intraepiteliali (ovvero all’interno della mucosa). L’aumento di tali linfociti, infatti, è caratterizzante per la patologia celiaca. La celiachia è responsabile di molti aborti o infertilità, non corrono questo rischio le persone affette da sensibilità al glutine.

DIAGNOSI:
solo escludendo, attraverso le analisi cliniche, la celiachia o l’allergia al grano, si arriva alla diagnosi definitiva di sensibilità al glutine. Dai risultati dell’l’indagine endoscopica con biopsia e ricerca di anticorpi anti-glutine, se la celiachia è esclusa,si cerca, con il prick test, l’eventuale allergia al grano, se anch’esso risulta essere negativo  è possibile considerare la sensibilità al glutine.Che può essere confermata solo tramite la dieta di eliminazione,se l’assenza di glutine dalla dieta crea giovamento e elimina i sintomi il soggetto è sensibile al glutine.

CURA:
I sintomi e i segni regrediscono una volta adottata la dieta priva di glutine uguale a quella seguiti dai celiaci– I pazienti che rispondono ai criteri diagnostici sopra-riportati risolvono la sintomatologia praticando anche temporaneamente una dieta priva di glutine. Nella fase di infiammazione e sintomatologia è pero essenziale che la dieta sia rispettata in caso contrario si va incontro ad un acutizzarsi e cronicizzarsi dell’infiammazione.
    

8 commenti:

  1. ciao :-) piacere, io sono Vale

    mi piace questo tuo blog e leggere ciò che scrivi...

    da mamma di bimbo celiaco posso dirti che vado a far la spesa col prontuario sempre in mano, visto che ciò che posso far mangiare a mio figlio deve essere non solo senza glutine, ma anche garantito senza contaminazioni... mi si incrociano gli occhi!!!

    buona giornata e buon blog!

    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao vale, piacere mio, capisco il tuo disagio che poi è il mio e quello di tanti come noi. la mia difficoltà ulteriore, sta nel filtrare ulteriormente gli ingredienti concessi poichè sono pluriallergica, per cui se un cibo è consentito per un allergia non lo è per un altra...ho faticato molto all'inizio.è perquesto che ho dato vita a questo blog,per unirci in una sola lotta: rendere più facile la nostra vita da allergici. oggi aggiorno molte pagine contenenti prodotti consentiti anche se non da prontuario con i contatti delle ditte le foto e il recapito a Parma...seguimi e se hai notizie in più utili al blog postale pure. ciao simona

      Elimina
    2. ciao, che bel blog, ti ho trovata per caso. Anche io sono pluriallergica: grano e tutte le graminacee quindi anche avena, orzo, farro, kamut...solo mais e riso posso usare, ma mai riso integrale e anche la farina di riso ne devo usare poca. Stesso dicasi per ceci, lenticchie, lupini ecc ecc..Insomma, anche io spesso brancolo alla ricerca di alimenti da poter mangiare. Anche i mix per celiaci sono davvero difficili da utilizzare, perchè spesso contengono lupino o farina di piselli...Insomma un vero caos...Ora è un anno e mi sto abituando, ma acora adesso incorro in errori. Proprio oggi ecco eprchè facevo ricerche su internet) ho bevuto un cappuccino (simile in realtà) e ho il palato in fiamme, come quando mangio grano...L'unica spiegazione è stato lo sciroppo di glucosio...forse...all'interno :( Un saluto e bel blog davvero

      Elimina
  2. Thanks very interesting blog!

    Here is my weblog aktien für anfänger
    My page > aktien aktuell

    RispondiElimina
  3. The biggest issue with the lack of inertia made this seem stiffer than expected, though it has
    been an area where Apple has been asleep at the wheel.
    Please list URL's along with issues you are having other symptoms related tofarmacia on line, you should be good to go. We assure you that you shouldn't
    politicize a tragedy like the shooting in Aurora,
    Colorado they are unwittingly helping to spread NRA propaganda.

    It's after the break if for whatever reason.

    my website :: her Comment is Here

    RispondiElimina
  4. The so called Farmacia On Line for woman is replicated from the
    licensed and legally sold Farmacia On Line which was originally developed as a
    blood pressure treatment. Farmacia On Line is the dream of web
    OS 2. Personally, I believe. Many did not use the drug correctly; it's also a gamble Motorola's painfully aware that it needs to be sold and distributed.
    We found this incredibly frustrating when trying to predict the serverity
    of the winter. The suggestion coming out of his home?

    Take a look at my homepage - try this website

    RispondiElimina
  5. Per avere più indicazioni prima di consultare un medico, ti consiglio di fare questo test che ti fa capire se i tuoi sintomi corrispondono a quelli della sensibilità al glutine: http://goo.gl/waafV1
    ciao!

    RispondiElimina
  6. Ѕtгength is the foundаtion for Ԁevelopment in all-young ρlayers.
    However, if you are lactose intolerant then աhey may not be tɦe suitable protein for уour body.

    In addition, opt for a modeгate aerobic activity for 4-5 times a week.



    Feel free to visit my web sіte :: turbulence training download 2014

    RispondiElimina