giovedì 8 marzo 2012

io la festa della donna la festeggio non festeggiando

oggi i ristoranti saranno pieni di donne che credono di aver raggiunto l'emancipazione, che escono in compagnia, per svagarsi da faccende domestiche e lavorative che la vedono impegnata ogni gg. oggi si cerca tra mimose e regalini omaggio nei supermercati, di omaggiare la nostra figura ma da domani poi? e ieri la donna cosa è stata?

l'origine della festa della donna ha radici lontane, nel 1908,  a New York, 129 operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare.
Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni finché, l'8 marzo (o il 25 secondo alcuni), il proprietario Mr. Johnson bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire dallo stabilimento.
Ci fu un incendio doloso e le 129 operaie prigioniere all'interno dello stabilimento morirono arse dalle fiamme. Da allora, l'8 marzo è stata proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne. 
 ma siamo sicuri che ad un secolo di distanza la donna ha un valore maggiore?

Donna afghana partorisce terza femmina, uccisa dal marito | http://www.italnews.info/.../donna-afghana-partorisce-terza-femmina-uccis





diffondiamo in blog, in facebook, in ogni mezzo a nostra disposizione il nostro BASTA  ad una realtà che ci tocca da vicino che ci vede ancora troppo spesso vittime di mentalità ottuse atte a vedere la donna come oggetto, come possesso dell'uomo, l'emancipazione non è solo,avere ottunuto un lavoro e avere un conto in banca ma è lottare per ottenere il rispetto della nostra figura in società.

come protestare?  non permettete al commercio di guadagnare su di noi in questa giornata, non offuschiamo il senso di un giorno importante, e se siete vittime di abusi, chiedete aiuto!!!!!!!

4 commenti:

  1. Risposte
    1. :-) ....mi sembra di capire "topo"

      Elimina
  2. ciao piacere di conoscerti, complimenti per il lavoro che svolgi in questo blog, ci sono informazioni accurate e dettagliate, utilissime sia per me che sono celiaca che x chiunque in generale. Da oggi ti seguo anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie davvero per i complimenti,il mio blog è nato da poco,e ricevere consensi mi aiuta a credere maggiormente in quello che faccio. spero di essere davvero di aiuto a chi,entrato da poco a far parte "della vita degli allergici" possa trovare le giuste informazioni,io ho faticato tanto e non vorrei succeda ad altri. devo diffondere il mio sapere e imparare dagli altri, solo cosi sento di aver vinto ,contro una realtà salutare che stava per mettermi al muro.!!!ciao grazie ancora.

      Elimina