mercoledì 12 settembre 2012

si ricomincia.....FISH AND CHIPS...ma italiano!!!!! per tutti allergici e non

ero nella mia pagina facebook che nasce con lo stesso scopo del blog, clicco mi piace su una rivista gratuita di cucina per tutti, gestito da un team di donne..."meraviglioso" ho pensato. amo la forza delle donne e non credo che tra loro non esista amicizia,anzi, in più un idea che mette a disposizione ricette gratuite!!!favolose! e cosi click "mi piace!
mi rispondono nel giro di niente proponendomi una collaborazione, un postare i miei articoli sulle intolleranze perchè interessate a introdurre qst nuovo aspetto.....altro che cielo con un dito! ho accettato subito ed ho avvisato i miei,sembrava avessi vinto la lotteria!...finalmente potevo parlare ad un vasto pubblico, non allergico, delle allergie...il mio sogno si stava avverando.ho lavorato seriamente per qst progetto, ho scritto e strappato fogli mille volte, dovevo ottenere la loro fiducia, dovevo dire ai lettori perchè distogliere il loro interesse verso ricette succulente, per dedicarsi qualche minuto,alla lettura di un post su un mondo che non gli apparteneva, dovevo essere succinta ma chiara e soprattutto dovevo evidenziare il sentimento che sottende le allergie. volevo, per mia giustizia e chi soffre come me di allergia, mostrare che il vero problema che si lega all'allergia è quello sociale. Ho coinciliato tutti i punti con molta fatica ho accantonato il mio libro e in parte alcuni impegni quotidiani per cosa? era gratuito, ma si stava avverando un importante passo verso la conoscenza del mio mondo....fatto!!!!! le contatto, e mi rispondono..."grazie cara ma abbiamo deciso di affidere il compito ad una nostra collaboratrice che appartiene già al team,ma se vuoi mandaci pure alcune tue ricette!!!!"....ho dedicato me stessa in qualcosa in cui credevo e scoprire con quale superficilità mi era stata fatta la proposta di collaborazione mi ha gelato! ecco forse perchè ho legato la superficialità già riscontrata in altre occasioni..ecco perchè tanta delusione!....ma si ricomincia..uno sfogo, una pausa, una riflessione e adesso ricomincio più forte di prima!!!!! 
lo faccio per me e per chi mi ha dato forza ieri, lo faccio per chi continuerà a prendere notizie e scappare via senza contribuire alla conoscenza, lo faccio e basta. poi chi vorrà mi seguirà!!!!!!un bacio ad ely, carla, giovanna, monica,ellen,mariangela....e micol e concetta, che per me ci sono sempre.

LA RICETTA:

per 2 persone

200 gr di anelli di totani freschi
farina di riso senza glutine (easyglut ad esempio)
4 patate medie
sale q.b.
olio per friggere (da prontuario se celiaci)

PROCEDIMENTO:

sbucciate lavate e tagliate a rondelle sottili  le patate.
friggetele in una padella con olio caldo

lavate sotto l'acqua corrente i calamari, asciugateli e passateli nella farina precedentemente salata

friggete il pesce in un pentolino con abbondante olio caldo.

prelevate il pesce e la patate,ponetele in piatto con carta assorbente da cucina, per eliminare l'olio in eccesso, poi trasferite la pietanza in un piatto da portata e servite

buon appetito!.....

e non dimenticate il mio contest


19 commenti:

  1. Bravissima cara! E' questo lo spirito giusto! Purtroppo al mondo ci saranno persone sempre pronte a svalutarti, ad abbatterti, a darti una mano per poi lasciartela all'improvviso. Ed è allora che puoi imparare una cosa meravigliosa: la forza per ciò in cui credi, per il valore che alcuni progetti hanno per te. Impari che quando credi davvero in qualcosa il mondo può fare a gara per abbatterti ma non vincerà mai: e chi è più forte allora? La moltitudine di onde o un piccolo granello che resiste testardo alla mareggiata? Forza, che siamo tutte con te! E alla faccia di tutti ci gustiamo questo meraviglioso fish and chips tutto italiano e.. antiallergico!! :) Un bacio sul cuore!

    RispondiElimina
  2. il cuore ne manda uno a te di bacio!

    RispondiElimina
  3. Ohhhhhhhh! Questo è lo spirito giusto! Quelle persone non ti meritavano, avresti perso solo il tuo tempo prezioso. Sai che dico sempre?!?!?! Chiusa una porta si apre sempre un portone!!!! Si vede che non era il momento giusto per te! Mangiamoci questi pesciolini e VIAAAA, si riparte!!!!

    RispondiElimina
  4. Brava, non ti abbattere!
    Il tuo fish and chips è buonissimo!

    RispondiElimina
  5. Dimenticavo, ci farebbe piacere se accettassi il premio che cocomerorosso regala ai suoi affezionati sostenitori, pensiamo che te lo meriti!!!! Ciao e a presto

    RispondiElimina
  6. regalo?! oh si tutto ciò che sa di gratuito, in questa fase di vita che va economicamente a rotoli, mi sembra sia doveroso accetare!...al di la dell'ironia grazie mille, ma non vorrei aver influenzato la vostra scelta con il discorso triste di ieri! già non pare appartenermi, non mi piace piangermi addosso..eppure l ho fatto anch'io..accipicchia!.beh lo accetto volentieri e vi ringrazio infinitamente.ma che giudici che ho trovato!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. ottimi,sei proprio brava,mi sono unita ai tuoi lettori,se ti va di ricambiare ti aspetto nella mia cucina..baci,a presto:)

    RispondiElimina
  8. Sei ripartita alla grande oggi con questo post!! vengo per un aperitivo e porto qualcosina da bere...dimmi cosa preferisci!!gnammy!

    RispondiElimina
  9. succo d'ananas senza acido citrico...ihhihih..e anche un po di noccioline salate e olive senza acido citrico!!! come mai hai deciso di non venire più...ho fatto solo qualche richiesta...iihihihi!

    RispondiElimina
  10. Ben ripartita! Anch'io amo molto la forza delle donne. Brava.

    RispondiElimina
  11. Sono contenta di leggerti oggi con uno spirito diverso, positivo, quello giusto. Devo essere sincera, per quel poco che ti conosco, ero convinta che si fosse trattato solo di un momento di sconforto. e così è stato. Sono contenta per te e per tutti quelli che come me,ti vogliono bene e ti seguono. Una fritturina veramente buona, posso allungare una mano? Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. attenzione se me ne accorgo arriva la cucchiaia di legno sulla mano..tac non si tocca! ihhhiih..ahma sono pronti' beh allora accomodati pure a tavola!

      Elimina
  12. eccomi con un po' più di calma e tempo da dedicare al tuo blog. Intanto come ti ho già detto, mi piacciono le persone combattive e tu mi sembri proprio essere una di queste. Delusioni ne avrai ancora tante purtroppo, ma ormai sai come approcciarti a certe persone. Sono loro che devono andare in fibriilazione per una collaborazione con te. Sei tu che porti a loro notizie utili, non il contrario ;)
    E a proposito del tuo fritto made in Italy, beh non ha proprio nulla da invidiare ad un classico fritto.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  13. ciao cri ho letto il tuo profilo nel tuo blog..trooooopppo carino...ahhaha ciao cara e grazie per i vari commenti lasciati.un bacio anche a te

    RispondiElimina
  14. Vabbé faccio finta di non essermi offesa visto che non sono stata citata tra i ringraziamenti, e ti dico: Brava, questo si che è lo spirito giusto! Sei la nostra SUPERBROWNASI!!!
    Un bacione e un sacchetto di menefreghismo in regalo da usare contro i superficiali!
    Ciao. Alice! :-D

    RispondiElimina
  15. Che buoni, complimenti! Noi usiamo molto il riso e la farina di riso a casa, nella cucina giapponese il riso è fondamentale, e mio marito è giapponese. Ti seguo da Trapani!

    RispondiElimina
  16. povera...mi spiace...mentre leggevo il post mi dicevo:ecco ,finalmente la soddisfazione che tanto si merita sta arrivando,poi...davvero,che delusione..ma non ti abbattere!!
    sono contentissima che le mie parole di ieri ti abbiano fatta stare meglio!
    la nostra e' una lotta continua,e spero che prima o poi ci faranno pi' caso che sarebbe ora di produrre piu' prodotti adatti a tutti,anche perche' magari ne puo' andare anche del loro stesso intrito non ti pare?
    per ora buonanotte e...rubo un anelletto!ih ih!
    ciao tesoro!

    RispondiElimina
  17. Mah...senza parole Simo...tu vai avanti tesoro, che prima o poi il tuo lavoro avrà un riscontro e l'importante è che tu continui a credere in ciò che fai, sempre!
    Un abbraccio e più tenace che mai!
    Vale

    RispondiElimina